Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni

« Torna alle interviste


NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza.


VOLETE SAPERNE DI PIU'? CHIEDETELO A LORO

NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza.
NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza. NICOLE, MARTINA e LUANA, nuove mua del Corso Annuale di Trucco Artistico MBA edizione 2016/2017 di Milano e Torino, raccontano la loro esperienza.

A pochi mesi dal termine del Corso di Trucco Artistico Annuale MBA edizione 2016/2017 abbiamo chiacchierato con Nicole Bellanti, Martina Belluati e Luana Giberti, allieve di Milano e Torino che hanno terminato con successo il percorso a fine giugno 2017.

Conosciamole meglio attraverso una veloce intervista multipla!

Ciao ragazze, quando vi siete avvicinate al mondo del make-up?

Nicole: Il trucco mi ha sempre incuriosita e, da sempre, sono stata il punto di riferimento per le amiche che desideravano farsi truccare.  Più recentemente un amico ha aperto uno studio fotografico e mi ha coinvolto come truccatrice negli shooting che servivano per pubblicizzare l’apertura del suo studio. Continuando la collaborazione ho avuto la fortuna di realizzare un progetto di make-up che è stato scelto dalla famosa scrittrice Elisa S. Amore per la copertina del suo libro Touched. E’ stato in quel periodo che ho capito che avrei potuto coniugare la mia passione di sempre con la vita professionale.

Martina: Per molti anni ho frequentato dei corsi di recitazione e di danza e nelle scuole superiori ho scelto un percorso coerente con queste mie passioni. Da sempre amo il cinema, il teatro, le ambientazioni ed i trucchi d’epoca. Il make-up è sempre stato un aspetto che avrei desiderato approfondire per completare la mia preparazione nel mondo dello spettacolo.

Luana: Credo che la mia passione sia nata durante l’adolescenza mentre sfogliavo le riviste di moda che mia madre comprava regolarmente; dall’interesse per gli abiti la mia attenzione si soffermava sempre di più sul trucco che poi riproducevo su di me passando molto tempo davanti allo specchio. Terminata la scuola superiore ho deciso di intraprendere questo percorso professionale totalmente supportata dai miei genitori che da sempre hanno avuto come unico obiettivo la mia serenità e felicità.

 

Quali studi avete fatto in precedenza?

Nicole: Ho conseguito il diploma al liceo scientifico e, se non avessi intrapreso questo percorso, probabilmente  avrei frequentato l’università e successivamente avrei lavorato nell’attività di famiglia. I miei genitori, inizialmente stupiti di questa scelta, mi hanno supportata nel seguire i miei sogni e cercare di essere felice. Una scelta impegnativa anche dal punto di vista logistico dal momento che abito a Enna e che mi sono trasferita a Milano, ma è una scelta che rifarei mille volte!

Martina: Mi sono diplomata in grafica pubblicitaria ed ho frequentato il Dams che ho interrotto perché’ mi sono resa conto che avrei preferito affrontare un percorso professionalizzante coerente con le mie passioni ma più pratico e concreto.

Luana: ho sempre amato l’arte in tutte le sue espressioni ed ho deciso di frequentare il liceo artistico con indirizzo grafico. Durante il percorso di specializzazione in grafica passavo molto del mio tempo davanti al pc e dopo il diploma mi sono ripromessa di affrontare un percorso artistico con un contenuto più artigianale e manuale.

 

Perché’ avete scelto di frequentare proprio  il  Corso di Trucco Artistico Annuale MBA?

Nicole: Cercavo un’Accademia seria, importante e MBA mi ha convinta grazie alla  completezza del programma, alla grande trasparenza delle informazioni ed all’estrema disponibilità della Segreteria e della Direzione che hanno risposto in modo competente e dettagliato alle mie domande.

Martina: ho scelto MBA per l’ampiezza dell’insegnamento e per la grande rilevanza data al make-up artistico e teatrale.

Luana: ho frequentato il primo anno di trucco artistico in un’altra Accademia di Trucco  ma, nel momento in cui ho deciso di approfondire le mie competenze frequentando il secondo anno, mi sono rivolta a MBA, un’Accademia che già conoscevo per la serietà e l’organizzazione . Ho partecipato ad un open day e sono rimasta colpita dalla completezza dei temi di approfondimento: hair, fashion, effetti speciali, aerografo, cinema, consulenza d’immagine.

 

Il ricordo più bello del vostro percorso annuale MBA?

Nicole: E’ stato un anno incredibile ma non sempre facile visto la mia lontananza da casa. In MBA sono stata accolta come in una grande famiglia. Non mi riferisco solo alle mie compagne con cui  ho avuto un rapporto molto stretto ma anche ai docenti di tutte le materie che, oltre a supportarmi dal punto di vista professionale, hanno avuto delle attenzioni speciali e personali per me.

Martina: Ricordo con piacere la mia bellissima classe ed il rapporto privilegiato che avevamo con i professori, grandi professionisti ma molto attenti alle nostre esigenze personali ed emotive. Il primo giorno di scuola mi è stato chiesto a cosa non avrei mai rinunciato a tenere nella borsa, il rossetto rosso; ed è con grande soddisfazione che mi ricordo che il primo esame di correttivo ho ricevuto un voto molto alto proprio per un progetto in cui il rossetto rosso era il punto di forza. E non dimenticherò mai la grande ansia ma anche l’incredibile soddisfazione del progetto finale realizzato in team nella sede milanese.

Luana: è stato un anno in cui ho imparato moltissimo divertendomi e trascorrendo del tempo con le mie nuove compagne ed amiche. Il ricordo più emozionante è stato, dopo averne visti realizzare moltissimi da altre persone, creare il mio primo calco di effetti speciali.

 

Tra le esperienze di collaborazioni esterne organizzate da MBA durante l’anno, quali sono state le più significative?

Nicole: Tra le varie esperienze che ho fatto sicuramente la collaborazione durante il Salon du Chocolat è stata quella più prestigiosa, intensa, in cui ho profondamente colto l’importanza della collaborazione nei backstage . In quel contesto ho avuto la possibilità di farmi conoscere ed ho allargato in modo significativo il mio network.

Martina: Ho fatto molte esperienze ma quella che mi ha emozionata di più è stata quella di una sfilata di moda coordinata da Marco Todaro; tantissime modelle, pochissimo tempo, ambiente piacevolissimo e risultato d’insieme davvero eccellente!

Luana: L’opening di un nuovo negozio in Via Della Spiga a Milano. Un contesto lussuosissimo all’interno del quale sono entrata in contatto con molte persone grazie alle quali ho iniziato ad ampliare la mia rete  professionale.

 

Area del make-up che preferite?

Nicole: Trucco fashion ed artistico sono le aree che preferisco. Mi piacciono la cura del dettaglio, lo studio delle forme e dei colori e la ricerca di materiali preziosi o insoliti.

Martina: Prima di cominciare il percorso mi affascinavano moltissimo gli effetti speciali; oggi, dopo un anno di Accademia, credo che il trucco moda e quello televisivo siano quelli che desidero approfondire maggiormente.

Luana: Inizialmente affascinata dagli effetti speciali oggi prediligo su tutti il trucco fashion. Del resto sono a Milano, capitale italiana della moda!

 

Sceglieresti di nuovo MBA?

Nicole: Senza dubbio sì, per la completezza del programma, la professionalità e l’attenzione dei docenti e per le opportunità che mi sono state date. Sono stata così soddisfatta che  ho scelto di frequentare il secondo anno di Trucco Artistico MBA.

Martina: Sì perché’ il percorso che ho affrontato si è rivelato essere quello che io immaginavo e desideravo.

Luana:  Sì, perché’ mi sento cresciuta professionalmente in modo esponenziale. MBA è un’Accademia completamente proiettata nel mondo del lavoro e mi ha consentito di acquisire molti contatti interessanti.

 

Avete in progetto altri percorsi formativi?

Nicole: Il prossimo anno mi fermerò a Milano e frequenterò il secondo anno del Corso di Trucco artistico approfondendo molti aspetti dell’incredibilmente ampio mondo del make-up

Martina: In questo momento il mio obiettivo è quello di allargare il portfolio ma piu’ avanti approfondirò l’area del parrucco.

Luana: Vorrei aggiungere l’area nails alle mie competenze e, non appena possibile, frequentare un corso d’inglese avanzato.

 

Un consiglio per le ragazze che vorrebbero diventare make-up artist?

Nicole: Secondo me non devono mancare dedizione, impegno, spirito di sacrificio e soprattutto passione. Importantissime l’igiene professionale e personale però senza eccessiva ostentazione, il nostro mestiere è quello truccare gli altri! E non trascurate il parrucco perché’, secondo la mia piccola esperienza, soprattutto all’inizio se non si è disinvolti con il parrucco si rischia di lavorare molto meno.

Martina: Io credo che per intraprendere questo percorso siano  importanti la dedizione , la serietà. la voglia di sperimentare, la pazienza e la creatività unite alla precisione.

Luana: Io punto sul non sminuire mai il mio valore e sulle pubbliche relazioni. Credo che empatia, ascolto attento e disponibilità siano caratteristiche indispensabili per una truccatrice.

 

Come possono contattarvi le persone che desiderano porvi delle domande o semplicemente vedere qualche vostro lavoro?

Nicole: attraverso il mio profilo Instagram Nicole Bellanti mua

Martina: attraverso il mio profilo Instagram Martina Belluati

Luana: Sito: https://giberti800.wixsite.com/bookonline ; Instagram: Luana Giberti mua

 

Grazie Nicole, Martina e Luana , in bocca al lupo ed a presto!




  • Tutto sul mondo MBA